A ovest della Renania

A ovest della Renania, regione collocata nella zona occidentale della Germania, ai confini con i territori di Francia, Belgio e Lussemburgo, su una superficie di circa 25.000 kmq, c’è la Saar. Il territorio del bacino della Saar, detto anche Saar o Saargebiet, è stato una regione della Germania occupata e governata dal Regno Unito e dalla Francia dal 1920 al 1935 sotto il mandato della Società delle Nazioni; l'occupazione anglo-francese era stata promossa inizialmente dal Trattato di Versailles.

La capitale della regione era Saarbrücken. Oggi il territorio corrisponde all'attuale stato tedesco del Saarland, anche se di poco più piccolo: per stabilire l'autodeterminazione della Saar fu svolto un plebiscito nel 1935, il protettorato fu sciolto ed i territori ad esso appartenenti confluirono nella Germania nazista.

Cercato come:

A ovest della Renania

Categorie: