L’antica civiltà che dominò il Messico per mille anni

L’antica civiltà che dominò il Messico per mille anni, la prima popolazione precolombiana che popolava l’antico Messico centro-meridionale e che è conosciuta anche con il soprannome di “popolo del giaguaro”, è la civiltà degli Olmechi. A ogni modo, questa antica civiltà, emerse tra il 1200 e il 400 a.C. e dominò il Messico per mille anni, in quanto ebbe  il totale predominio nella sua area.

Gli Olmechi sono un popolo dalle origini misteriose, scoperto dagli archeologi soltanto alla fine dell’Ottocento: i primi insediamenti degli Olmechi, simili a isolotti in mezzo alle paludi. sorsero intorno al XVIII secolo a.C. Per mancanza di documenti scritti non conosciamo il nome originario di questo popolo, e la denominazione“olmeca” deriva da una parola azteca che indicava le regioni del Golfo come il “paese di Olmán” ( la “terra dove cresce l’albero del caucciú) .L’antica civiltà degli Olmechi è da molti  ritenuta la cultura madre di tutte le successive civiltà mesoamericane.  Gli Olmechi, difatti, rappresentarono la prima civiltà mesoamericana, e posero le fondamenta delle culture successive: esistono prove che gli Olmechi praticassero il sacrificio umano e praticassero un primitivo gioco con la palla, di cui pertanto sono considerati gli inventori, che si diffuse anche nelle altre culture della regione, con scopi sia ricreativi sia cerimoniali. Infatti, la forma e il disegno dei centri cerimoniali degli Olmechi, che consistevano in piattaforme a struttura piramidale, campi per il Gioco della Pelota, palazzi, sepolcri e sculture ubicate secondo un preciso disegno cosmologico – sono stati in seguito ripresi da tutte le culture successive. Sembra che questa antica civiltà, che dominò il Messico per mille anni, sia stata anche la prima civiltà mesoamericana a sviluppare un sistema di scrittura, anche se non ne sono ancora stati rinvenuti degli esempi. Oggigiorno si dibatte se i simboli trovati nel 2002 e datati 650 a.C. siano o meno una forma di scrittura olmeca anteriore a quella zapoteca, che, a sua volta, è stata datata intorno al 500 a.C.. Secondo una leggenda molto antica, gli Olmechi sarebbero nati dall’unione carnale tra un giaguaro e una donna; il mito, riportato dall’archeologo Miguel Covarrubias, spiega le origini del soprannomedi questa antica civiltà che dominò il Messico per mille anni.

Cercato come:

L’antica civiltà che dominò il Messico per mille anni

Categorie: