Un antico dio degli Incas

Un antico dio degli Incas, il cui nome fu reso celebre dall'esploratore norvegese Thor Heyerdahl, il quale, per dimostrare che la colonizzazione della Polinesia poteva essere avvenuta ad opera di popolazioni del Sud America, raggiunse la Polinesia dal Perù a bordo di una zattera, è il dio Kon, noto anche come Kon Tiki. Figlio di Inti, dio del Sole, e di Mama Quilla, dea della luna, questo antico dio degli Incas veniva associato alla pioggia e al vento provenienti dal sud. La leggenda vuole che Kon Tiki fosse uno dei fratelli di un altro antico dio degli Incas, Pachacamac, considerato il creatore di tutte le cose. Venuto in conflitto con Kon Tiki, Pachacamac lo bandì dall'impero degli Incas, costringendolo a ritirarsi nel nord, suo luogo originario. Tuttavia, al momento della sua partenza, Kon Tiki portò via con sé la pioggia, lasciando le coste del Perù per sempre aride. Come anticipato, il nome di questo antico dio degli Incas fu scelto dall'esploratore norvegese Thor Heyerdahl per la zattera su cui, partendo dal Perù, raggiunse la Polinesia nel 1947. La scelta di Heyerdahl non fu affatto casuale, ma al contrario mirava ad avvalorare la tesi alla base della spedizione: Tiki infatti, era il termine usato per “dio” tanto dai polinesiani quanto dai peruviani e ciò, secondo l'opinione dell'esploratore, concorreva a convalidare l'ipotesi di un contatto tra le due culture.     

Cercato come:

antico dio degli incas

Categorie: