Una Caterina di Enrico VIII

Una Caterina di Enrico VIII – sposata dal sovrano d’Inghilterra in seste nozze dopo Caterina D’Aragona, Anna Bolena, Jane Seymour, Anna di Cleves e Caterina Howard – è Caterina Parr. Nata nel 1512 dall’unione di Thomas Parr e Maud Green, storica dama di compagnia di Caterina d’Aragona – la prima delle sei mogli di Enrico VIII – Caterina si sposò per la prima volta nel 1529 con Lord Edward Burgh. Ad un anno dalla prematura scomparsa di quest’ultimo, la futura moglie di Enrico VIII si unì in matrimonio con John Neville, il quale morì a sua volta nel 1542, rendendo Caterina vedova per la seconda volta. Intanto, durante la sua permanenza a Londra, ella si era infatuata di Tom Seymour – fratello della terza moglie di Enrico VIII – ma ciononostante non poté rifiutare la proposta di matrimonio del sovrano, che sposò infatti il 12 luglio 1543. Caterina si adoperò senza risparmio per prestare aiuto ad Enrico VIII, facendolo riconciliare con le figlie Maria ed Elisabetta, stringendo amicizia con il figlio Edoardo e infine assumendo la reggenza del regno d’Inghilterra dal luglio al settembre 1544. Dopo la morte di Entrico VIII, avvenuta il 28 gennaio 1547, Caterina sposò Tom Seymour, nominato nel frattempo Lord ammiraglio. L’ultima Caterina di Entrico VIII morì infine di febbre puerperale all’età di trentacinque anni, dopo aver dato alla luce un’unica figlia – Mary – deceduta probabilmente in tenera età.

Cercato come:

una caterina di enrico viii

Categorie: