Un centro presso Viterbo con importanti necropoli etrusche

Un centro presso Viterbo con importanti necropoli etrusche, fra le più importanti presenti nel Lazio, sede di un ricco Museo Archeologico, è la città di Tuscania. La città di Tuscania, che fino al 1911 era denominata Toscanella, è situata nella provincia di Viterbo, a circa 24 km dal capoluogo. Tuscania è un centro, presso Viterbo, noto per le  importanti necropoli etrusche che sorgono nelle sue vicinanze. La più vasta è la Necropoli Madonna dell'olivo, ubicata a circa due chilometri da Tuscania a sud della città. Il nome, Necropoli Madonna dell'olivo, si deve a una chiesa rinascimentale che sorge nelle vicinanze. La necropoli occupa un versante collinoso affacciato sulla valle del fiume Marta. La necropoli Madonna dell'olivo è sviluppata su tre differenti livelli. Al primo livello è situata la Grotta della Regina; al secondo  livello sorge un gruppo di tombe a camera risalente all’epoca arcaica. Nell’ultimo livello sono situate alcune famose tombe di epoca ellenistica, la Tomba del Sarcofago delle Amazzoni e le Tombe della Famiglia Curunas. Gli scavi archeologici questo centro presso Viterbo, in queste importanti necropoli etrusche, che resero celebre Tuscania, iniziarono nell’ ottocento per opera della famiglia Campanari. La fama di questo centro presso Viterbo non è però legata soltanto alle importanti necropoli etrusche che sorgono nelle vicinanze. Secondo la tradizione, Tuscania era stata fondata dal figlio di Enea, Ascanio, in un luogo dove il giovane aveva trovato dodici cuccioli di cane. Dall’episodio era nato il nome etrusco del centro, Tuscania, cioè Tus-Cana, dodici cani. I preziosi reperti archeologici ritrovati nelle importanti necropoli etrusche di questo centro presso Viterbo sono conservati nel Museo Archeologico di Tuscania.

Cercato come:

Un centro presso Viterbo con importanti necropoli etrusche

Categorie: