Un centro veneto noto per il Prosecco

Un centro veneto noto per il Prosecco – pregiato vino bianco caratterizzato da un profumo lievemente aromatico e da un sapore piacevolmente asprigno – è il comune di Valdobbiadene, situato nella provincia di Treviso. Per la precisione il Prosecco proveniente dal centro veneto di Valdobbiadene è un Prosecco a denominazione di origine controllata e garantita (DOCG), il cui nome ufficiale è Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene. La denominazione – che giunge ad includere ben 15 comuni del Trevigiano – deriva dal nome dei due principali centri del terroir: il centro veneto di Conegliano – sede della prima Scuola enologica d’Italia, dove peraltro Antonio Carpenè ha elaborato il noto metodo di spumantizzazione Conegliano-Valdobbiadene – e il centro veneto di Valdobbiadene, vero fulcro produttivo della zona. Il Prosecco Conegliano-Valdobbiadene è prodotto in tre diverse tipologie: Spumante, Frizzante e Tranquillo. Nella tipologia Spumante – in cui assume il nome di Prosecco Superiore – esso può essere degustato nelle versioni Brut (è la versione più moderna e internazionale), Extra Dry (è la versione più tradizonale e diffusa) e Dry (è la versione meno diffusa). Tali versioni risultano distinguibili in base alla concentrazione di zucchero residuo in seguito alla fermentazione in autoclave. Quanto invece alle tipologie Frizzante e Tranquillo, esse vengono prodotte in percentuali nettamente minoritarie.      

Cercato come:

centro veneto noto per il prosecco

Categorie: