Un complesso di valli e gruppi montuosi del Trentino

Il complesso di valli e gruppi montuosi del Trentino, situato fra la sorgente del fiume Sarca, nell'alta Val Rendena, e il canyon di Limarò, viene designato col nome di Giudicarie. Questo complesso di valli e gruppi montuosi del Trentino occidentale è diviso in Giudicarie Esteriori e Giudicarie Interiori. Le Giudicarie Esteriori comprendono il Banale, il Bleggio, il Lomaso; le Giudicarie Interiori comprendono la valle del Chiese, la Busa di Tione e la val Rendena. La denominazione di Giudicarie per questo complesso di valli e gruppi montuosi del Trentino risale al Medioevo.

Questo territorio nell'Alto Medioevo faceva parte di una zona più vasta. L’attestazione più antica dell’appellativo Judicaria risale al 927, e si trova nel testamento del vescovo di Verona Notecherio. Nel 927 il vasto complesso di valli e gruppi montuosi del Trentino era parte integrante parte della Judicaria Summa Laganensis. Durante l’epoca longobarda la Judicaria era l’ambito territoriale corrispondente a un precedente ordinamento militare di epoca romana. Da Judicaria il termine divenne Giudicaria e quindi Giudicarie, in quanto nel XV secolo le parti della Giudicaria, separate dal punto di vista orografico, divennero due entità separate anche dal punto di vista giuridico. Attualmente, dopo l'istituzione delle Comunità di valle in provincia di Trento, il comprensorio delle Giudicarie, che aveva sede in Tione di Trento è stato sostituito dalla Comunità delle Giudicarie. Il punto più elevato dell’intero complesso di valli e gruppi montuosi del Trentino chiamato Giudicarie è la Cima Presanella che raggiunge la quota di 3.558 m. s.l.m..

Cercato come:

Complesso di valli e gruppi montuosi del Trentino

Categorie: