La costellazione ritratta nella bandiera dell’Australia

La costellazione ritratta nella bandiera dell’Australia, ma presente anche nella bandiera di altri paesi quali Brasile e Nuova Zelanda, è la costellazione conosciuta con il nome di Croce del Sud. Si tratta di una tra le costellazioni più luminose e più suggestive collocate nell’emisfero australe: la disposizione delle stelle che la compongono infatti, ricorda assai da vicino la forma di una croce, rendendola pertanto immediatamente riconoscibile. Come anticipato, tale costellazione è ritratta nella bandiera dell’Australia e più precisamente nella metà destra della bandiera, in cui compaiono cinque stelle bianche su fondo blu. Le stelle sono tutte a sette punte, eccetto una, che è più piccola e a cinque punte. Quanto invece alla metà sinistra della bandiera dell’Australia, essa reca in alto la Union Jack – la bandiera del Regno Unito – e in basso una grande stella a sette punte, che sta a simboleggiare i sette stati dell’Australia. Proclamata da re Edoardo VII nel 1904, a partire dagli anni ’70 del secolo scorso la bandiera è stata al centro di un acceso dibattito sorto in alcuni settori dell’opinione pubblica locale. Oggetto specifico della discussione è stata soprattutto la presenza dell’Union Jack che, ritratta nel primo cantone a sinistra della bandiera nazionale, secondo alcuni faceva ingiustamente apparire l’Australia ancora come direttamente legata alla Gran Bretagna. Tale dibattito tuttavia, non si è mai tradotto in un concreto provvedimento di sostituzione e la bandiera dell’Australia conserva ancora oggi l’aspetto originario. 

Cercato come:

La costellazione ritratta nella bandiera dell’Australia

Categorie: