Il cratere della Tanzania che è un’area naturale protetta

Il cratere della Tanzania che è un’area naturale protetta, situato a est del Parco del Serengeti, e a nord-ovest della città di Arusha, porta il nome di Ngoro Ngoro. La riserva naturale di Ngorongoro, è l’area naturale protetta intorno al cratere dell'antico vulcano. La riserva ha una particolarità rispetto alle altre della Tanzania, in quanto al suo interno i gruppi di Masai hanno la possibilità di muoversi liberamente. Questo non avviene in nessun altro parco o area naturale protetta della Tanzania.  La riserva naturale di Ngorongoro, Ngorongoro Conservation Area, o NCA, è gestita infatti dalla Ngorongoro Conservation Area Authority, un organismo indipendente dal sistema dei parchi nazionali della Tanzania. La zona centrale del cratere è occupata dalla savana, che si alterna a paludi e a zone semi-desertiche. La riserva è abitata da migliaia di animali, fra cui specie rare in via di estinzione. Nel cratere, infatti, vivono branchi di zebre e di gnu, ma anche elefanti, ippopotami, leoni, ghepardi, leopardi e i rarissimi rinoceronti neri. Nell’area naturale protetta esistono, oltre al cratere principale di Ngoro Ngoro, due altri crateri più piccoli, Olmoti ed Empakaai, e il sito della Tanzania divenuto patrimonio dell'umanità Unesco, quello delle Gole dell'Olduvai. Le Gole dell'Olduvai sono state definite “culla dell'umanità”, in quanto vi sono stati rinvenuti resti di progenitori dell'homo sapiens, ominidi delle specie Australopithecus boisei e Homo habilis. Nella valle sono state scoperte tracce di accampamenti e utensili realizzati con pietre di basalto o frammenti di quarzo. Questi strumenti primordiali sono stati chiamati Olduviani  e datati sino a  2,5 milioni di anni fa. La caldera del cratere della Tanzania dell’area naturale protetta di Ngorongoro, con i suoi 16 chilometri di diametro e un'estensione totale di  circa 265 chilometri quadrati, è la più grande caldera, cioè conca di origine vulcanica, del mondo.

Cercato come:

Il cratere della Tanzania che è un’area naturale protetta

Categorie: