Danza di origine saracena

Una danza di origine saracena, caratterizzata da un’aura grottesca, che si svolge in ritmo binario o ternario, è la cosiddetta moresca. 
Pur se comunemente considerata una danza di origine saracena, la provenienza della moresca è tuttora incerta: secondo alcuni studiosi questa danza sarebbe stata introdotta in Europa attraverso la mediazione spagnola, in un periodo compreso tra il XV e il XVI secolo; secondo altri studiosi, invece, questa danza risalirebbe all’epoca delle crociate e riprodurrebbe la lotta tra i cristiani e gli infedeli di origine saracena.
La danza moresca veniva di norma eseguita presso le corti nobiliari da danzatori e giullari, le cui azioni coreografiche miravano principalmente a riprodurre azioni di carattere guerresco.
Tali forme di esecuzione concorrerebbero ad accreditare la seconda ipotesi relativa alla matrice di questa danza di origine saracena.

Cercato come:

danza di origine saracena

Categorie: