Dei pesci dalla puntura particolarmente velenosa

Dei pesci dalla puntura particolarmente velenosa – la quale può dar luogo a un intenso dolore che, avvertibile già dopo trenta minuti dalla puntura, può protrarsi fino a ventiquattro ore – sono le tracine.

Il veleno rilasciato dalla puntura di questi pesci è contenuto all’interno di piccoli aculei collocati lungo la pinna dorsale, usati a scopo difensivo. La puntura, benché particolarmente velenosa, risulta termolabile, cioè estinguibile per azione del calore. Pertanto, per un primo soccorso in caso di puntura, può essere utile immergere la zona colpita in acqua molto calda o nella sabbia scaldata dal sole. Poiché le tracine sono assai diffuse nei bassi fondali sabbiosi del Mediterraneo, non è raro subire la loro puntura particolarmente velenosa. 

Cercato come:

pesci dalla puntura particolarmente velenosa

Categorie: