È simile al rubino

È simile al rubino dal momento che ha lo stesso colore rosso violaceo tipico di questa gemma, in una delle sue possibili varietà cromatiche: si tratta del cosiddetto “balascio”. Questo è un minerale dal quale prende il nome il gruppo che forma la serie isomorfa degli spinelli (il minerale simile al rubino, infatti, viene denominato anche con questo nome). A conferire la colorazione variabile, dal rosso più o meno intenso, simile a quello del rubino, all’azzurro, sono piccole quantità di ossidi di ferro e di cromo.

I cristalli del balascio hanno forma prevalentemente ottaedrica; la genesi di questo minerale è quella tipica delle ambientazioni di metamorfismo di contatto, ma i balasci si ritrovano anche in depositi alluvionali. Le varietà più note, che vengono usate come gemme ornamentali, sono : il balascio o spinello nobile, che ha colore rosso sangue o, appunto, rosso rubino, il rubino balascio o semplicemente balascio, che presenta il  colore rosso violaceo o rosa, e il pleonasto, di colore verde bottiglia o verde nerastro.

Cercato come:

È simile al rubino

Categorie: