Un'erba medicinale indicata per la tosse e per l'asma

Un'erba medicinale indicata per la tosse e per l'asma, in quanto bechica (ossia dall'azione calmante della tosse) ed espettorante, ossia tale da favorire l'espulsione delle secrezioni bronchiali, è l'erba nota col nome di farfara o  tossillagene. La tossilaggine comune (il cui nome scientifico "Tussilago farfara) è una pianta erbacea perenne, dai fiori gialli simili alle “margherite”, appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Essa è l'unica specie del genere Tussilago.  Il nome specifico di questa erba medicinale indicata per la tosse e per l'asma (farfara) è ripreso dall'antico nome latino impiegato dai romani per designare la pianta: farfarum. 

Questo termine potrebbe derivare da farfer (= portatore di farina) e probabilmente si riferisce al tomento bianco della pianta. Il nome scientifico deriva dall'uso molto antico di questa pianta nel campo della medicina popolare: nel nome della pianta è infatti evidente la presenza di due radici latine: quella di "tussis", sostantivo che vuol dire "tosse", e quella di "agere", verbo che vuol dire "spingere via". Oggi alcune parti di questa erba (come ad esempio i fiori) vengono usate nelle misture del tabacco da pipa per il loro profumo di liquirizia. Durante le guerre, a causa delle ridotte importazioni di tabacco, se ne usavano le foglie per fare tabacco da sigaretta. L'industria, da alcune parti di questa pianta, ricava stoppa e olio. Inoltre la farfara un'erba visitata dalle api, ed è importante perché una delle prime a fornir loro importanti quantità di polline e nettare alla fine dell'inverno.

Cercato come:

Un'erba medicinale indicata per la tosse e per l'asma

Categorie: