Il gruppo montuoso tra la Polonia e la Slovacchia

Il gruppo montuoso tra la Polonia e la Slovacchia, che costituisce la parte più alta dei Carpazi, il grande sistema montuoso  che si estende per un arco di circa 1500 km nell'Europa centrale, sono i Tatra. I Monti Tatra sono costituiti dai Tatra Occidentali  e dai Tatra Orientali. I Tatra Orientali sono composti dagli Alti Tatra e dai Belianske Tatra. Nel 1949 è stato istituito il Parco Nazionale dei Tatra, iscritto nell'Elenco delle Riserve della Biosfera dell'Unesco. la più alta vetta polacca del gruppo montuoso è situata sul confine fra  la Polonia e la Slovacchia ed è il Monte Rysy, che raggiunge l’altezza di 2499 metri. Nella regione slovacca, invece, è situata la più alta cima dei Tatra, Gerlachovský štít, che raggiunge i  2655 metri. Il gruppo montuoso tra la Polonia e la Slovacchia offre alla vista dei paesaggi meravigliosi. Fino a un’altitudine di 1200 m., la fascia bassa, s'incontrano foreste di abeti rossi arricchite dalla presenza di faggi, di abeti bianchi, di larici e di aceri. Fino ai 1550 m. si trovano boschi di abeti rossi e aggregazioni di cembri. Nei livelli superiori fino a 1800 m. estensioni  di bassi pini si diradano in praterie d'alta montagna mentre al di sopra dei 2300 m. si estende la fascia dei picchi rocciosi.  Nella flora dei Tatra s'incontrano molte piante endemiche e specie d'alta montagna.  Nel gruppo montuoso tra la Polonia e la Slovacchia , i Monti Tatra, vivono interessanti specie alpine animali, quali la marmotta e il camoscio e anche diversi esemplari di orso. 

Cercato come:

Gruppo montuoso tra la Polonia e la Slovacchia

Categorie: