Il campanile che sovrasta il Duomo di Cremona

Il campanile che sovrasta il Duomo di Cremona, oltre ad essere il simbolo della città lombarda, è anche il campanile storico più alto d'Italia: il suo nome è il “Torrazzo”. L’altezza di questo campanile, che si erge di fianco al Duomo di Cremona e lo sovrasta, è pari a 111,12 m. Scavi archeologici condotti agli inizi degli anni ottanta del Novecento hanno dimostrato la presenza di strutture sottostanti la torre, da ricollegare a un'area cimiteriale posta nei pressi dell'antica cattedrale o a strutture romane antecedenti. La tradizione popolare vuole la sua prima edificazione nel 754. L’ultima fase di edificazione del campanile cremonese è terminata comunque non prima del 1309.

Nel Torrazzo, al quarto piano, è stato in seguito incastonato uno degli orologi astronomici più grandi del mondo; il quadrante ha un diametro di 8,20 m. Costruito da Francesco e Giovan Battista Divizioli tra gli anni 1583 e 1588, l'orologio rappresenta la volta celeste con le costellazioni zodiacali attraversate dal moto del Sole e della Luna. È in grado di rappresentare molti fenomeni astronomici tra cui le fasi lunari, i solstizi e gli equinozi, l'ingresso del Sole nelle costellazioni, la posizione dei nodi lunari e le eclissi.

Cercato come:

Il campanile che sovrasta il Duomo di Cremona

Categorie: