Il cannoncino che si mangia con la panna montata

Il cannoncino che si mangia con la panna montata, ossia il dolce formato da una cialda, avvolta a mo’  di cartoccio, con una farcitura che, generalmente, è fatta di ricotta, è il cialdone. I cialdoni sono dei dolci tipici siciliani, più precisamente della zona della Sicilia occidentale, che hanno la forma di un cannoncino - simili ai più conosciuti cannoli. 

Si distinguono da questi ultimi per la loro cialda che è simile alla pasta frolla ma più compatta, che viene cotta al forno; la scorza, una volta cotta, viene completamente ricoperta di granella di mandorle. Il ripieno del cannoncino, che generalmente si mangia con la panna montata come accompagnamento, è composto da ricotta di pecora, messa in precedenza a sgocciolare finché non ha perso tutto il siero, che poi viene setacciata e mescolata insieme allo zucchero. Il cannoncino siciliano, o cialdone, che si mangia con la panna montata, non va confuso con l’omonimo cialdone salato, che è invece un tipico rustico della zona dell’Alto Tammaro. Infatti il cialdone salato, a differenza del cannoncino siciliano, è un rustico composto da pasta sfoglia che ha la farcitura di formaggio e uova, ed è cotto nei tipici forni a legno caratteristici dell’antica zona sannita. Questo prodotto ha antiche origini contadine, principalmente poiché la sua ricetta è legata alle produzioni agricole contadine della zona.

Cercato come:

Il cannoncino che si mangia con la panna montata

Categorie: