L’insieme di pitture e graffiti scoperti nelle caverne

L’insieme di pitture e graffiti scoperti nelle caverne ed eseguiti con il solo ausilio delle mani dagli uomini del Paleolitico – cioè dell’età della pietra antica – va di norma sotto l’etichetta di arte parietale.

Tale denominazione si deve al fatto che tali pitture e graffiti sono stati scoperti nelle caverne in cui gli esecutori probabilmente trovavano riparo, sia sui soffitti, sia soprattutto sulle pareti. I soggetti di pitture e graffiti sono prevalentemente animali: si tratta perlopiù di animali di grossa taglia, come i mammut, i rinoceronti, i bisonti ecc. Spesso questi animali vengono raffigurati in lotto tra loro. All’insieme di pitture e graffiti scoperti nelle caverne, gli studiosi hanno attribuito una funzione magico-sacrale. 

Cercato come:

L’insieme di pitture e graffiti scoperti nelle caverne

Categorie: