La condivisione di documenti tra due PC messi in rete

La condivisione di documenti tra due PC messi in rete è una pratica che tipicamente impiega le due architetture di client-server oppure di peer-to-peer, e prende il nome inglese di “File sharing”. Tra le più note ed utilizzate reti di peer-to-peer ricordiamo, ad esempio, Gnutella, Bittorrent, Kademlia. Queste reti però non vanno confuse con quelle altre tipologie di reti che costituiscono un filesystem distribuito, come ad esempio Freenet.

I programmi di filesharing sono utilizzati direttamente o indirettamente per la condivisione di documenti tra due PC messi in rete, sia su Internet che su reti aziendali Intranet. Il file sharing, o condivisione di documenti in una rete, permette di ricercare un file in particolare per mezzo di un URI (Universal Resource Identifier), di individuare più copie dello stesso file nella rete attraverso impronte (hash), di attuare lo scaricamento da più fonti simultaneamente, di ricominciare lo scaricamento del file dopo pausa.

Cercato come:

La condivisione di documenti tra due PC messi in rete

Categorie: