La più antica forma di condensatore elettrico

La più antica forma di condensatore elettrico – utilizzata a partire dalla seconda metà del XVIII secolo per condurre numerosi esperimenti sull’elettricità – è la cosiddetta bottiglia di Leida.

Tradizionalmente indicata come la più antica forma di condensatore elettrico, essa fu ideata da Von Kleist in Pomerania nel 1745 e, indipendentemente, da Musschenbroek in Olanda nel 1746. Quest’ultimo, professore di fisica all’Università di Leida, la presentò alla comunità scientifica battezzandola col nome stesso della città olandese. Sia l’uno sia l’altro giunsero all’invenzione in circostanze del tutto casuali. Quest’antica forma di condensatore elettrico consisteva in un cilindro di vetro rivestito, sia internamente sia esternamente, da un sottile strato di stagno. 

Cercato come:

La più antica forma di condensatore elettrico

Categorie: