I rapaci dalla voce simile ad un miagolio

I rapaci dalla voce simile ad un miagolio, un pii-eeh che viene ripetuto a intervalli regolari e frequenti, durante tutto l'arco dell'anno, sono le poiane. Le poiane sono uccelli rapaci diurni simili ai falchi. Questi rapaci, oltre alla voce simile ad un miagolio, hanno la caratteristica di avere una testa grossa con occhi molto vivaci, un piumaggio bruno-marrone e un becco breve e uncinato. Le Poiane sono rapaci presenti soprattutto nell’area europea, ma esemplari sono stati avvistati anche in Asia. L’habitat preferito di questi uccelli sono le campagne alberate dove a zone scoperte dalla vegetazione prevalentemente erbacea, adatte alla caccia, si alternano zone boscose in cui nidificare. Le Poiane si nutrono preferibilmente di rettili e di piccoli mammiferi. Nel periodo primaverile, tra  marzo e maggio, la femmina depone di solito 2 o 3 uova. La cova dura 34 giorni, e nel nido si alternano sia il maschio che la femmina. Dopo la schiusa i pulcini rimangono nel nido per i successivi 40-50 giorni. Questi rapaci dalla voce simile ad un miagolio hanno un corpo dalla forma compatta di circa 57 cm di lunghezza. Le poiane possiedono un piumaggio dalla tipica colorazione bruno scuro che caratterizza principalmente la parte superiore e la superficie inferiore delle ali. La coda presenta barre sottili e scure. Le Poiane hanno ali ampie e arrotondate e possono raggiungere un’apertura alare di 130 cm. L’uccello in volo si può riconoscere dal caratteristico profilo a forma di V aperta. Nella fase riproduttiva questi rapaci, caratterizzati  dalla voce simile ad un miagolio, emettono il loro richiamo compiendo elaborati volteggi, sfruttando le correnti ascensionali per poi eseguire rischiose picchiate ad ali semichiuse.

Cercato come:

I rapaci dalla voce simile ad un miagolio

Categorie: