La scatola metallica che protegge schede e dispositivi dei computer

La scatola metallica che protegge schede e dispositivi dei computer, vale a dire il contenitore deputato ad accogliere e custodire la maggior parte dei componenti di un computer (escludendo lo schermo, la tastiera e il mouse), porta il nome di cabinet, oppure viene definito scocca, case, e chassis. Cabinet è infatti, in inglese, il vocabolo con cui si indica il rivestimento esterno che contiene e protegge i componenti non solamente di un personal computer ma in generale di tutti gli apparecchi elettronici: amplificatori per chitarra, videogiochi vecchio stile, ecc.

Le attuali scatole metalliche impiegate per proteggere schede e dispositivi dei computer, sebbene possano differire per forma e dimensione da un produttore all'altro, rispondono a standard a cui ogni costruttore si adegua. I cabinet tradizionali generalmente erano beige, bianchi o neri e di forma rettangolare. Nel tempo tuttavia, si sono diffuse varianti, più accattivanti sul piano estetico e più comode sul piano funzionale. Oggi i case non sono più, perciò, semplici  scatole metalliche che proteggono schede e dispositivi dei computer, ma presentano spesso luci interne al neon, guaine avvolgicavo multicolore, finestre laterali in plexiglas, ventole illuminate aggiuntive, nonché impianti di raffreddamenti a liquido, i quali, oltre ad assolvere alla mera funzione estetica, mirano anche ad un incremento prestazionale. Normalmente il telaio della scatola di alloggiamento dei dispositivi del computer è in lamiera metallica SECC (dall'inglese "Steel Electrogalvanized Cold-rolled Coil", un tipo di acciaio dal basso costo ed elevata conducibilità termica) oppure in alluminio, esistono tuttavia anche telai artigianali fatti con altri materiali.

Cercato come:

La scatola metallica che protegge schede e dispositivi dei computer

Categorie: