Una specie di resina oleosa

Una specie di resina oleosa prodotta dalle foglie di alcune piante, utilizzata tanto in profumeria, quanto in farmacia, è la resina che porta il nome di ladano. Il ladano si ricava dalla pianta di cisto, un arbusto diffuso nel Mediterraneo Occidentale, che però si può trovare anche in America. Dalle foglie e dai ramoscelli di diverse varietà di Cistus trasuda una specie di resina oleosa dal cui si ricava il ladano, ma anche altre numerose sostanze, fra cui l'olio di cisto. Il cisto è un arbusto dalle foglie sempreverdi che ha la caratteristica di produrre  moltissimi fiori. Quando le temperature aumentano il cisto produce una particolare specie di resina oleosa, il ladano, che ha la funzione di difendere la pianta dal sole, proteggendola dal calore e dalla disidratazione. Questa specie di  resina oleosa si ottiene estraendola dalla pianta per mezzo di un solvente. Dalla resina si produce anche l’olio essenziale di ladano, olio che possiede numerose proprietà benefiche. L’olio essenziale di ladano è composto da ben 170 pineni, tra cui l’eugenolo, il limonene, il fenolo, il canfene, il sabinene, e inoltre gli acidi acetico e formico. Il ladano possiede efficaci proprietà antisettiche e tonificanti, e per questo viene molto usato nella cura delle malattie cutanee. L'essenza di ladano possiede un delicato aroma, e per questo viene utilizzata spesso in profumeria. Impacchi con essenza di ladano sono prescritti in caso di ferite che non riescono a rimarginarsi. L'olio di ladano infatti svolge un'azione antimicrobica e antisettica e favorisce la cicatrizzazione. Semicupi con l'essenza di ladano alleviano cistiti e aumentano le difese immunitarie. Il ladano è una specie di resina oleosa morbida, dal tipico colore nero o marrone scuro. Ha sapore amaro ma un piacevole profumo fragrante.

Cercato come:

Una specie di resina oleosa

Categorie: