La spettacolare grotta nelle antiche cave di Siracusa

La spettacolare grotta nelle antiche cave di Siracusa, dall'aspetto curiosamente ad imbuto, molto simile a un padiglione auricolare, dal sinuoso andamento ad S, è nota con il nome di Orecchio di Dioniso. Questa spettacolare grotta nelle antiche cave di Siracusa è altra 23 metri, e raggiunge una larghezza che va  dai 5 metri, nei punti più stretti, sino agli 11 metri. La spettacolare grotta deve il suo nome al Caravaggio, che visitò le antiche cave di Siracusa insieme all'amico Vincenzo Mirabella, durante il suo viaggio in Sicilia nel 1608. Caravaggio riprese l'antica tradizione siracusana, secondo la quale il tiranno Dioniso, noto anche come Dionigi, di Siracusa, fece scavare la grotta nella roccia calcarea delle cave, nel complesso noto come la Latomia del Paradiso, proprio sotto il Teatro Greco. Il tiranno utilizzò la grotta come prigione dove relegare i suoi nemici dei quali, grazie alle particolari qualità acustiche del sito, poteva poi ascoltare le parole e le grida di sofferenza. La spettacolare grotta nelle antiche cave di Siracusa, che si estende in lunghezza per 65 metri, possiede straordinarie capacità acustiche tanto che i suoni, grazie alla sua forma particolare, possono essere amplificati fino a sedici volte. La particolare forma della grotta, un unicum nelle antiche cave di Siracusa, è dovuta a particolarità tecniche venutesi a creare nel corso dello scavo. All'inizio, infatti, gli operai dall'alto iniziarono a seguire il piano di un antico acquedotto seguendone le curve e le inclinazioni, per poi allargarsi molto in profondità grazie alla lavorabilità della roccia. L'Orecchio di Dioniso, la spettacolare grotta nelle antiche cave di Siracusa, è uno dei  siti archeologici e turistici più visitati della città.

Cercato come:

La spettacolare grotta nelle antiche cave di Siracusa

Categorie: