Uno stato delle piccole antille meta di molti turisti

Uno stato delle piccole antille meta di molti turisti è quello che si trova a nord di Saint Vincent e Grenadine ed a sud della Martinica, tra il Mar dei Caraibi (il mare tropicale nell'emisfero occidentale a sud est del golfo del Messico) e l'Oceano Atlantico, che ha ottenuto l'indipendenza dal Regno Unito il 22 febbraio 1979 e che è comunemente noto con i nomi di Santa Lucia o Saint Lucia.
Questo stato delle piccole antille da quando ottenne l'indipendenza entrò a far parte del Commonwealth; per tale ragione va considerato come suo Capo di Stato il sovrano britannico.
I primi che popolarono questo stato delle piccole antille furono gli aruachi, all'incirca nel III secolo d.C., cui si aggiunsero successivamente i caribi.
E' pensiero comune che il primo europeo che raggiunse l'isola fu Juan de la Cosa, un'esploratore spagnolo, intorno al 1500.
Il nome di questa isola delle piccole antille meta di molti turisti prende origine dalla santa di Siracusa e fu dato all'isola dai francesi, primi colonizzatori della stessa. Santa Lucia, a causa dell'importanza strategica di un suo porto naturale, quello di Castries, fu contesa per molto tempo tra Francia e Gran Bretagna, e cambiò di proprietà per 14 volte tra il 1900 e il 1800, finché i britannici riuscirono ad affermarsi definitivamente nel 1914.
Questo stato delle piccole antille è meta di molti turisti per la sua prorompente natura e le spiagge incantevoli. L'isola, di origine vulcanica, ha spiagge di sabbia sia chiara che nera, che si concentrano principalmente sulla costa caraibica del nord, ma è gettonata da molti turisti anche per le sue vallate di foresta tropicale incontaminata e per le sue cascate e corsi d'acqua.

Cercato come:

uno stato delle piccole antille meta di molti turisti

Categorie: