Il terrazzo con fiori e piante

Il moderno terrazzo con piante e fiori, o, più precisamente, il tetto-terrazzo nel quale l’impianto di piante e fiori ha portato alla creazione di un vero e proprio giardino soprelevato, viene da qualche tempo designato con il composto inglese roof garden, che vuol dire “tetto giardino”. Oltre agli ovvi benefici decorativi, il terrazzo con piante e fiori della tipologia roof garden, può fornire una variegata serie di vantaggi, non solo per il singolo proprietario, ma per tutta la comunità. Il roof garden non è un semplice terrazzo con piante e fiori ma, una particolare copertura vegetale dei tetti degli immobili. Il roof garden può fornire cibo, dato che può essere utilizzato anche come orto, favorisce il controllo della temperatura interna all’edificio, ma anche dell’ambiente circostante, e aumenta la bellezza architettonica del fabbricato. Un grande terrazzo con piante e fiori, inoltre, può offrire piacevoli opportunità ricreative. La creazione di un roof garden prevede l’utilizzo di specifiche soluzioni tecniche. I “tetti verdi” possono essere di due diversi tipi, estensivi, o intensivi. Il tetto verde estensivo è caratterizzato da un intervento leggero sulla struttura portante, che prevede l’utilizzo di uno strato sottile, alto non più di 10 cm, di terriccio, da usare come supporto a semplici piante erbacee. Il tetto verde intensivo, invece, si realizza su un terreno di coltura più profondo, fino agli 80 cm, dove possono trovare alloggio diversi tipi di piante e fiori, e addirittura alberi e cespugli. Questo tipo di roof garden non è un semplice terrazzo con piante e fiori, ma piuttosto un suggestivo giardino pensile. La realizzazione di un roof garden prevede la posizionatura di un sistema di più strati, che devono assicurare l’assoluta impermeabilità del tetto, sul quale vengono posti di seguito: una membrana antivapore, per evitare la formazione di ristagno dell’umidità, un isolante termico, che svolge l’importantissima funzione di evitare le dispersioni di calore dagli strati sottostanti, una membrana antiradice, che evita alle radici di svilupparsi troppo in profondità, uno strato drenante, uno strato o membrana filtrante, il terreno di coltura ed infine la vegetazione. Questa terrazza può essere fornita anche di un impianto di irrigazione a goccia, da utilizzare nei periodi di maggiore siccità. Questa particolare terrazza con piante e fiori, inoltre, offre il grande vantaggio di contribuire in modo sensibile al risparmio dei consumi energetici dell’edificio, dato che la presenza di piante e fiori ha un forte effetto sul microclima del tetto. Questo porta, in estate, alla riduzione della temperatura del tetto, e di conseguenza dell’intero edificio, mentre nelle stagioni fredde la copertura vegetale contribuisce notevolmente a evitare la dispersione del calore interno della casa con notevoli benefici e risparmi.

Cercato come:

Il terrazzo con fiori e piante

Categorie: