Una pianta simile all’azalea

Una pianta simile all’azalea, nativa di zone umide e boscose di alta montagna (ad altitudini anche superiori ai 4000 m), e proveniente dall' Asia, dal nord America e dal nord Europa, è la pianta dal nome di rododendro. In realtà, tutte le piante conosciute comunemente come azalee compongono il genere Rhododendron, ed appartengono alla famiglia delle Ericaceae.

Il genere Rhododendron è stato infatti fondato dal botanico Cesalpino nel 1580; nel 1780, poi, Linneo istituì il genere Azalea, ma subito si accorse la pianta del rododendro era a tal punto simile all’azalea che il genere Azalea fu fatto direttamente convergere nel Rhododendron. La distinzione, oggi, esiste solo in ambito commerciale. Il rododendro, comunque, è stata introdotta in Italia nel 1800 dai lanieri inglesi, che, nella zona del biellese, videro le condizioni climatiche e pedologiche favorevoli per la pianta. Oggigiorno le maggiori aziende produttrici della pianta simile all’azalea sono localizzate lungo il lago Maggiore e a Pontremoli.

Cercato come:

Una pianta simile all’azalea

Categorie: