Una varietà di riso che prende il nome da una città indiana

Una varietà di riso che prende il nome da una città indiana che – situata nel settore nord-orientale della penisola – è la capitale amministrativa dello Stato federato del Bihar, è la varietà nota in Europa come “riso Patna”. Se è vero che questa varietà di riso prende il nome dalla città indiana di Patna, ciononostante il Patna è più in generale una varietà tipica dei climi tropicali. Essa è caratterizzata da un chicco oblungo, rivestito da un involucro duro. 

La durezza dell’involucro conferisce a questa varietà di riso una discreta tenuta di cottura: anche dopo lunga cottura infatti, i chicchi tendono a mantenersi separati e a non attaccarsi. Oltre che oblungo, il chicco di riso Patna appare anche affusolato: tale caratteristica lo accomuna ad un’altra varietà di riso, il Basmati. Se il riso Patna prende il nome da una città indiana, il Basmati è il riso indiano per eccellenza. Entrambe le varietà presentano un alto contenuto di fibre e sali minerali. Assai versatili, il riso Patna e il riso Basmati si prestano alla preparazione di insalate e minestre, come anche alla preparazione di alcuni piatti tipici - come la “Paella” spagnola o il “Pilaf” turco – in cui il riso è servito con accompagnamento di carne o pesce.  

Cercato come:

varietà di riso che prende il nome da una città indiana

Categorie: